Rai.it
Rai

Documentari d'autore 

Su Rai Storia (canale 54) "Togliatti(grad)"  

(none)
Nel maggio 1966, poco prima che Vittorio Valletta lasciasse a Gianni Agnelli la presidenza della Fiat, l’azienda automobilistica torinese firmò un accordo con il governo sovietico per la costruzione, entro tre anni, di un nuovo stabilimento industriale in grado di produrre quotidianamente circa duemila vetture analoghe alla 124. “Togliatti(grad)” - in onda sabato 1 maggio alle 23.00 su Rai Storia per il ciclo Documentari d’autore - rievoca, grazie alle testimonianze dirette e ad un ricco archivio filmato, la complessa ed affascinante nascita di un autentico caso internazionale di comunità in grado di auto-organizzarsi al di fuori delle ideologie e degli schemi del regime sovietico. Togliattigrad fu costruita tra il 1967 e il 1973 grazie al contributo di diverse centinaia di lavoratori italiani inviati in Russia dalla Fiat per la prima fase del progetto e di donne, studenti e soldati russi che andarono ad aggiungersi agli operai per riuscire a rispettare i tempi previsti. Il 19 aprile 1970, la prima macchina uscì dalle officine di Togliattigrad.