Rai.it
Rai

 "Settestorie" con Monica Maggioni su Rai1

Tra gli ospiti   Annamaria Furlan, segretaria generale della Cisl

(none)

Narrazione, analisi e approfondimenti con la nuova puntata di “Settestorie”, il programma di Monica Maggioni in onda luned’ 14 dicembre, alle 23.40, su Rai1. Durante la trasmissione si analizzeranno le conseguenze della pandemia sulla situazione sociale e dell'occupazione in Italia. Quali saranno le nuove tendenze dell'economia e i nuovi lavori che aiuteranno il Paese a uscire dalla crisi? Quali esperienze resisteranno al Covid19? A questa ed ad altre domande si cercherà di rispondere attraverso una narrazione immersiva che farà scoprire storie di resilienza ed eccellenze tutte italiane.Il racconto per immagini nella bergamasca, la terra più colpita dalla prima ondata del virus, che resiste e riparte anche grazie agli investimenti fatti negli ultimi anni sulla frontiera dell'innovazione applicata al settore manifatturiero.A seguire la storia di una imprenditrice romana che ha sviluppato una “dark kitchen”, fenomeno che potrebbe cambiare per sempre la ristorazione per come l'abbiamo conosciuta fin qui: ovvero cucine professionali “chiuse al pubblico” dove si preparano piatti solo da asporto. Saranno questi i risttoranti del futuro?
Poi un approfondimento sulla situazione del food delivery, con le start up italiane nate negli ultimi mesi, e l’analisi delle contraddizioni di questo nuovo lavoro da cui ormai dipende tutta la ristorazione. Infine una storia importante di "workers buyout" tutto al femminile. Il progetto coraggioso di due donne, commesse della provincia di Frosinone, che quando hanno visto chiudere per sempre le porte del supermercato dove lavoravano hanno investito la loro buonuscita per riacquistare l'attività, riaprirla e salvare il posto di lavoro per sé e per gli altri colleghi.
Commenterà queste esperienze, in collegamento con Monica Maggioni, Cristina Scocchia, amministratrice delegata di Kiko, azienda di punta della cosmetica italiana, con sede a Bergamo. In studio ci saranno Carlo Stagnaro, direttore dell'Osservatorio sull'economia digitale dell'Istituto Bruno Leoni e la segretaria generale della Cisl, Annamaria Furlan. Come sempre si approfondirà anche la questione vaccini, per capire a che punto siamo in Italia e come sono andate le prime vaccinazioni all’estero.