Rai.it
Rai

Totti guarito dal Covid, le wags giallorosse in difesa delle donne e Filippo Tortu a Dribbling, Rai2

Nel sommario del rotocalco di Raisport anche il momento d'oro degli azzurri di Mancini ed Evani

(none)
La guarigione dal Covid annunciata su Instagram e sommersa da migliaia di like, le indiscrezioni sul suo possibile ritorno alla Roma: Francesco Totti, a oltre tre anni dal suo ritiro, continua ad essere uno degli sportivi più amati. A lui sarà dedicata l'anteprima della decima puntata di Dribbling, in onda sabato 21 novembre alle 18.10 su Rai2.
Restando in ambito giallorosso, le prime immagini del backstage del calendario “Amami e basta”, realizzato da Amra Silajdžić Džeko e dalle altre mogli dei calciatori della Roma, in occasione della giornata mondiale contro la violenza sulle donne di mercoledì 25 novembre: l’obiettivo è una raccolta fondi per garantire alle donne vittime di violenza un reinserimento nel mondo del lavoro.
Dopo l’edizione del TGSport, un’ampia finestra sarà dedicata alla brillante Nazionale di Roberto Mancini e Chicco Evani. Dopo tre successi e il primo posto nel girone 1 della Lega A di Nations League, ma soprattutto un gioco entusiasmante, con l'inserimento dei tanti giovani che stanno arricchendo il gioco degli azzurri: argomento che verrà discusso con un esperto, Maurizio Viscidi, il coordinatore delle nazionali giovanili maschili della FIGC.
Dopo la pausa torna la Serie A e particolare attenzione verrà riservata alle partite del sabato con dirette e aggiornamenti dagli inviati su tutti i campi coinvolti: Crotone-Lazio, Spezia-Atalanta e Juventus-Cagliari, in programma alle 20.45, che verrà presentata con un' intervista a Filippo Tortu, il velocista azzurro di origini sarde ma tifosissimo Juventino.
La pagina sulla Serie A si concluderà con le voci degli allenatori che presentano le partite della domenica e con le rubriche di Dribbling, con il meglio dei video della rete, soprattutto dai social, la gara di opinioni fra De Luca e Marocchino e con l’intervista al pugile Daniele Scardina, in finale a Ballando con le stelle (Rai1, 20.35) in coppia con Anastasia Kuzmina.
Come sempre la padrona di casa sarà Simona Rolandi che avrà però i suoi due compagni di studio in remoto a causa delle nuove disposizioni per limitare la pandemia da Covid-19: Massimo De Luca sarà collegato dagli studi Rai di Milano, mentre Domenico Marocchino dal Museo Rai di Torino.
Dribbling è il rotocalco di RaiSport a cura di Donatella Scarnati, con la regia di Stefano Brunozzi.