Rai.it
Rai

Speciale Torino Film Festival, 38esima edizione

Su Rai Movie (canale 24 del digitale terrestre), con Alberto Farina

(none)
Domenica 22 novembre, in seconda serata su Rai Movie (canale 24 del digitale terrestre), andrà in onda il primo speciale dedicato al 38° Torino Film Festival condotto da Alberto Farina. 
Un tour virtuale dentro la Mole Antonelliana, sede del Museo Nazionale del Cinema, che in questo frangente diventa il rifugio degli appassionati, il bunker del cinema che si apre, virtualmente, a tutto il pubblico.
Si parte dai messaggi dei 12 registi esordienti presenti quest’anno in concorso: nessuno di loro è fisicamente a Torino, ma tutti hanno spedito una “video cartolina” da ogni parte del mondo, da Taiwan a New York, da Vienna a Città del Messico, E’ proprio messicano il film che apre il concorso, "Sin señas particulares" di Fernanda Valadez. Realizzato da una troupe di tutte donne, racconta la storia di una madre alla ricerca di un figlio scomparso durante il viaggio della speranza verso gli USA.
Si torna poi in Italia per l’omaggio di Natalia Aspesi a Lietta Tornabuoni, due grandi amiche, due grandissime giornaliste. E le immagini delle teche testimonieranno l’amicizia di questa coppia che ha saputo raccontare con grazia e rigore una stagione indimenticabile del cinema e del costume italiano.
Per la sezione dedicata ai restauri -  Back to life -  Gloria Guida ricorderà la sua partecipazione al prorompente "Avere 20 anni" di Fernando Di Leo, ed Emanuele Salce parlerà del film "Il federale", diretto e interpretato dal padre, l'indimenticabile Luciano, e da Ugo Tognazzi.
Per gli appassionati del poliziottesco italiano degli anni ’70, "Calibro 9" di Toni D’Angelo, omaggio al film "Milano Calibro 9" di Fernando Di Leo. Se ne discuterà con i protagonisti: Barbara Bouchet, che torna a vestire i panni della ballerina Nelly, Marco Bocci che interpreta il figlio del gelido killer Ugo Piazza, e il commissario Alessio Boni.