Rai.it
Rai

Le "Donne di pace" di Rai Storia (canale 54)

Volontarie e crocerossine raccontate da Mirella Serri 

(none)
Sette donne che hanno attraversato le guerre o le missioni umanitarie affrontate dall’Italia, per essere a fianco di feriti e caduti. Sette crocerossine, raccontate da Mirella Serri in “Donne di pace”, in onda fino a domenica 29 novembre alle 00.35 e in replica alle 14.15 su Rai Storia.
Un racconto che fa rivivere personaggi come Elisa Mayer Rizzioli, crocerossina in Libia e poi Ardita a fianco di Gabriele D’Annunzio a Fiume; Margherita Incisa Camerana Rossi Passavanti, la prima donna ufficiale italiana; Margherita Kaiser Parodi Orlandi, che nella Prima Guerra Mondiale fu al fronte con la mamma e la sorella ed è l’unica donna sepolta nel cimitero di Redipuglia.
E ancora, la duchessa Elena d’Aosta, che nella Grande Guerra, fu ispettrice generale delle infermiere volontarie della Croce Rossa Italiana; Maria Assunta Lorenzoni e Maria Peron, crocerossine e partigiane nella Seconda guerra mondiale. 
L’ultima storia raccontata da Mirella Serri arriva ai nostri giorni: è quella di Maria Cristina Luinetti, del Corpo Infermiere Volontarie della Croce Rossa Italiana, uccisa a Mogadiscio il 9 dicembre 1993, durante una missione di pace.