Rai.it
Rai

"Insieme" su Rai Storia (canale 54)

Storie di catastrofi e solidarietà

(none)
Il 23 novembre 1980 una violentissima scossa di terremoto devasta il sud Italia, in particolare l'Irpinia e la Basilicata. Nell'immaginario, il terremoto del 1980 richiama anni di malaffare, ma per chi lo ha vissuto, è soprattutto una ferita nella storia personale, la perdita della propria casa o dei propri cari. Alle migliaia tra vittime e feriti, si aggiungono quasi trecentomila sfollati, la cui tragedia si protrae nel tempo, nel corso degli anni successivi, quelli di una ricostruzione difficile dal punto di vista materiale e del tessuto sociale. A quarant'anni dal terremoto dell'Irpinia, "Insieme", condotto da Serena Scorzoni e in onda in prima visione venerdì 20 novembre alle 21.10 su Rai Storia, racconta il disastro attraverso le immagini di repertorio degli Archivi Rai e ripercorre la reazione degli italiani ai grandi disastri naturali. Storie di persone comuni che hanno perso tutto e di altri italiani che sono corsi a dare una mano, giovani volontari pronti a sollevare macerie o a distribuire viveri, ragazzi riuniti nei Comitati per la ricostruzione, come successe a Lioni, o arrivati da tutto il sud Italia per mettersi a disposizione dei soccorritori. Come successe già con gli "Angeli del Fango" di Firenze nel 1966, o nei giorni dell'alluvione del Polesine, l'unico modo per reagire ai disastri fu lavorare insieme e insieme provare a ricostruire. All’interno del programma, condotto da Serena Scorzoni, le analisi dello storico Ermanno Taviani, e le letture di alcuni diari provenienti dall’Archivio Nazionale diaristico di Pieve Santo Stefano.