Rai.it
Rai

Al via il nuovo programma che vede il ritorno in Tv di Paola Perego

"Il filo rosso": un viaggio nell'universo dei sentimenti. Dal 21 novembre alle 14.00

(none)
Il filo rosso è il filo del cuore. Una lente d’ingrandimento che parte dal rapporto che tiene uniti gli affetti, che lega le persone, al di là delle distanze, fisiche e temporali: è la lente attraverso la quale guardare le storie de “Il filo rosso”, il nuovo programma di Rai2 che segna il ritorno alla conduzione di uno dei volti più amati del piccolo schermo: Paola Perego.
In onda a partire dal 21 novembre alle 14.00 su Rai2, il nuovo format, a cui la stessa Perego ha contribuito nell’ideazione e nella scrittura, sarà un viaggio nell’universo dei sentimenti di ognuno di noi e darà grande spazio alle emozioni: attraverso i legami familiari e affettivi, saranno affrontati argomenti e temi sociali di vario genere, questioni che riguardano tutti da vicino, tra momenti di riflessione, d’informazione, d’intrattenimento e di spettacolo.
Ogni puntata si svilupperà attorno a una storia principale che accompagnerà il telespettatore dall’inizio alla fine, sarà raccontata in studio dalla voce dei suoi diretti protagonisti e affiancata da altri episodi, avvenimenti, persone, testimonianze che ne arricchiranno lo sviluppo e porteranno la discussione lungo sentieri sempre originali.
Nella prima puntata conosceremo la storia di Daniel, un ragazzo che grazie al filo rosso che lo lega alla famiglia ha superato gli episodi di bullismo di cui è stato vittima; quella di Michele, giovane pastore social e filosofo che ha deciso di legare per sempre il suo filo rosso alla sua terra e alle sue radici.
Di puntata in puntata, personaggi famosi interverranno per esprimere la propria opinione sugli argomenti trattati. Sabato 21 novembre interverranno nel corso della puntata: Adriano Panatta, Salvatore Esposito e don Giacomo Pavanello.

“Il filo rosso” è un programma di Tonino Quinti e Paola Perego e di Nicola Lorenzi e Serena Costantini, scritto con Ivo Pagliarulo, Veronica Salvi, Fabrizio Silvestri, Alessandro Venditti con la collaborazione di Carlotta Ercolino. Produttore esecutivo Manuela Madonna. Regia di Flavia Unfer.