Rai.it
Rai

A "Tutti in classe"  equivoci e polemiche sulla didattica a distanza

Su Radio1  i nodi che separano le didattiche tradizionali da quelle innovative

(none)

Dicono che quella digitale, non sia vera didattica, che aumenti le disuguaglianze, impoverisca la relazione e l’insegnamento. Ma e’ davvero così? O tali affermazioni sono frutto di un enorme equivoco? Lunedì prossimo, 23 novembre, Tutti in classe, in onda su Radio1 alle 7.30, proverà a fare il punto con l’aiuto di Dianora Bardi, presidente di Impara Digitale, tra gli ideatori degli Stati generali della scuola digitale, che si svolgeranno il 27 novembre a Bergamo. Sarà un’ occasione per accorciare la distanza tra le didattiche tradizionali e quelle innovative, con uno sguardo a chi questa distanza è riuscita a colmarla: Rossella Gianfagna, Rettore del Convitto Nazionale “Mario Pagano” di Campobasso.