Rai.it
Rai

Su Radio3 "16 ottobre 1943. La razzia degli ebrei romani"

Un racconto in dieci tappe di Anna Foa, per non dimenticare

(none)

Il 16 ottobre del 1943,  mille ebrei romani – uomini e donne di tutte le età – furono catturati, casa per casa, da una squadra speciale di SS guidata dal nazista Theodor Danneker, appositamente arrivato da Berlino per risolvere definitivamente la questione ebraica nella capitale. L’occupazione nazista dell’Italia centro settentrionale era iniziata da 5 settimane e mai prima di allora gli ebrei italiani – anche se pesantemente discriminati dalle leggi razziali fasciste del 1938 - erano stati uccisi in massa o deportati nei campi di sterminio, come di fatto stava avvenendo in tutti gli altri paesi europei sotto il gioco di Hitler. È proprio con la razzia del 16 ottobre, quindi, cominciata il mattino alle 5.30 e andata avanti fino alle 14.00 nel vecchio ghetto e in altri quartieri della città – che ha inizio la sistematica messa in opera dei progetti di sterminio nazisti contro gli ebrei italiani. Gli ebrei catturati  quel terribile 16 ottobre, saranno detenuti per due giorni al Collegio Militare, proprio a due passi dalle finestre del Papa, per essere caricati due giorni dopo  su un treno merci che dalla Stazione Tiburtina li porterà nel campo di sterminio di Auschwitz Birkenau, in Polonia. Di quel convoglio, alla fine della guerra, torneranno solo 16 sopravvissuti. Per non dimenticare quella drammatica pagina di storia, venerdì 16 ottobre, La programmazione di Radio3 verrà scandita dal  racconto della storica Anna Foa, che in 10 tappe seguirà l’evoluzione, ora per ora, degli eventi di quella  giornata di 77 anni fa. Anna Foa, ha insegnato storia moderna  all’Università di Roma  e ha lavorato su  temi  come Inquisizione, caccia alle streghe, storia degli ebrei e Shoah.        
Le trasmissioni di Radio3 coinvolte nella staffetta saranno: Qui comincia, Prima Pagina, Pagina Tre, Tutta la città ne parla, Radio3Mondo, Radio3Scienza, Il Concerto del Mattino, Fahrenheit e Radio3suite.