Rai.it
Rai

"1919-1922. Cento anni dopo" 

Su Rai Storia (canale 54) la marcia su Roma 

(none)
Un evento destinato a cambiare la storia d’Italia: la marcia su Roma. La ricostruisce - attraverso diari, memorie fotografiche private e storie personali - “1919-1922. Cento anni dopo”, in onda in prima visione mercoledì 14 ottobre alle 21.10 su Rai Storia. Dopo la fine dello sciopero legalitario che nell’estate del ’22 ha sancito la sconfitta delle sinistre e si è concluso con l’occupazione di Palazzo Marino, la sede del consiglio comunale di Milano, il fascismo è ormai padrone assoluto delle piazze e dell’iniziativa politica. È in questo momento che Mussolini e i suoi più stretti collaboratori iniziano a pianificare una Marcia su Roma delle squadre fasciste per impadronirsi del potere. Viene costituito un Quadrumvirato, composto da Michele Bianchi, Cesare Maria De Vecchi, Italo Balbo e Emilio De Bono. Il 28 ottobre inizia la Marcia. Mussolini tiene nascoste le sue carte, facendo tramontare ogni ipotesi di governo, fino a quando, dopo che il re si è rifiutato di firmare il decreto di Stato d’assedio, non resta che un’opzione praticabile. È così che nasce il primo governo Mussolini, destinato presto a trasformare l’Italia in una dittatura a partito unico.