Rai.it
Rai

Un salto nella storia con lo spot del Giro 2020

Nibali pedala con Coppi, grazie a una tecnologia straordinaria

Vincenzo Nibali esce in bici per una delle sue sedute quotidiane di allenamento, in vista del Giro d’Italia, sale lungo i tornanti di una salita dolomitica, e improvvisamente, uscendo da un banco di nebbia, incontra Fausto Coppi e Gino Bartali, che si passano la borraccia, in una delle foto più famose della storia dello sport, poi, sempre pedalando, supera Felice Gimondi ed Eddy Merckx, impegnati in uno dei loro testa a testa, stacca Pantani che buca e poi, come ad Oropa, risale in sella, riprende il gruppo, e si affianca a Girardengo, a Binda, a Saronni e a Moser, in un finale corale. È questa l’idea alla base del nuovo spot, ideato dalla Direzione Creativa Rai, per l’edizione 2020 del Giro d’Italia, in partenza da Monreale (PA) il 3 ottobre, con conclusione a Milano il 25.
Per la realizzazione dello spot, in programmazione su tutti i canali Rai e su RaiPlay fino alla partenza della corsa rosa, ci si è avvalsi del face replacement più avanzato, ricostruendo i volti dei personaggi in 3d attraverso le foto delle varie epoche, dando, per la prima volta, colore a immagini che esistono solo in bianco e nero.