Rai.it
Rai

Nuovo appuntamento su Rai1 con Linea Blu

Sulle rive del Lago Maggiore e alle saline di Marsala

(none)
Si rinnova l’appuntamento con “Linea Blu” che questa settimana approda sulle rive del Lago Maggiore. Donatella Bianchi e la sua squadra nella puntata di sabato 12 settembre, alle 14.00, su Rai1,  intraprendono un viaggio nella bellezza che parte da lontano, da quando nel 1500 due esponenti della famiglia Borromeo decisero di costruire su una delle isole del lago una fastosa residenza. Fu il primo passo di un lavoro immenso che ha reso le isole Borromee famose in tutto il mondo e una delle mete turistiche più visitate d’Italia. Dall’isola dei pescatori si prenderà il largo per pescare i pesci di lago, specie forse un po' meno conosciute di quelle di mare ma sempre richiestissime dai turisti, e questa sarà anche un’occasione per capire quali sono stati gli effetti del lockdown in una zona ad altissima vocazione turistica. Si entrerà poi nel “San Carlone”, la poderosa statua che raffigura il santo Carlo Borromeo, voluta dal cugino, il cardinale Federico Borromeo. Posizionata su un piedistallo di 11 metri, con i suoi oltre 23 metri di altezza è stata per secoli la statua più alta del mondo, prima della costruzione della statua della libertà di cui fu ispiratrice. Con Nicolò Bongiorno si farà un tour molto particolare e toccante nei luoghi che tanto erano cari a suo padre, il grande Mike. Si salirà poi su una funivia storica, quella che porta sulla cima del Mottarone, dalla cui sommità si gode una vista spettacolare su questo lago particolare che divide i suoi confini con due nazioni, l’Italia e la Svizzera, e due regioni, il Piemonte e la Lombardia. 
Fabio Gallo invece sarà alle saline di Marsala, un ambiente magnifico, culla della biodiversità e habitat ideale per i fenicotteri rosa. Lì farà la raccolta a mano del sale.