Rai.it
Rai

La diretta della Cerimonia di chiusura di Venezia 77

Su Rai Movie (canale 24 del digitale terrestre)

(none)
Sabato 12 settembre, a partire dalle 18.45, Rai Movie (canale 24 del digitale terreste) trasmetterà in diretta la Cerimonia di Chiusura della 77ª Mostra Internazionale d'Arte Cinematografica di Venezia.
Ad aprire la cerimonia Mariangela Gualtieri con "Nove marzo duemilaventi", la splendida poesia scritta durante il periodo di confinamento. Diodato canterà una versione rivista della sua “Adesso”. Anna Foglietta, madrina di questa edizione, darà inizio alle premiazioni, dai riconoscimenti Vr Expanded, ai premi della sezione Orizzonti, sino alle premiazioni finali dei film in concorso stabilite dalla Giuria Internazionale di Venezia 77, presieduta da Cate Blanchett. 
La Cerimonia sarà disponibile in versione sottotitolata alla pagina 777 di televideo per i sordi e audiodescritta per le persone cieche e ipovedenti. Come per la cerimonia di apertura anche quella di chiusura sarà trasmessa con l’ausilio della realtà aumentata, un progetto interamente sviluppato all’interno della Rai, che permette di aggiungere elementi grafici virtuali all’ambiente reale.
Anche in questa speciale edizione la Rai ha mantenuto il suo impegno di main broadcaster e Rai Movie ha affiancato la Biennale come Tv ufficiale.
34 i film trasmessi dal canale legati ai protagonisti della Mostra e delle sue 77 edizioni. 
Ogni sera il “Venezia Daily” ha offerto al pubblico televisivo una sintesi dei migliori eventi della Mostra. Forte l’impegno anche sulle piattaforme social e sul sito internet del canale che ha trasmesso in diretta web e reso accessibili on demand 40 conferenze stampa, 2 masterclass, 50 tv call, 13 Red carpet, i photocall e le cerimonie di consegna dei Premi Speciali. 
Per tutta la giornata continua la programmazione dedicata: alle 08.10 “Cronaca familiare” di Valerio Zurlini, vincitore del Leone d'Oro nel 1962; alle 21.10 “I segreti di Brokeback Mountain” di Ang Lee, Leone d'Oro nel 2005; alle 23.30 “99 Homes” di Ramin Bahrani, due  premi a Venezia 2014 e alle 01.25 “Anatomia di un omicidio” di Otto Preminger, Coppa Volpi per la Migliore Interpretazione maschile a James Stewart nel 1959.