Rai.it
Rai

Su RaiPlay cinque storie avvincenti di amore e pericolo

Col fiato sospeso fino all'ultimo fotogramma

(none)

L'apparente normalità della vita di tutti i giorni, a volte nasconde imprevisti e agguati del destino. Su RaiPlay va in onda un'offerta cinematografica per tenere gli spettatori con il fiato sospeso dal primo all' ultimo fotogramma: cinque storie avvincenti, per dimostrare che la realtà può essere molto diversa e più inquietante da quella che appare.

Ne "Le bugie scorrono nel sangue", la protagonista della storia vive la gioia della maternità. Il lieto evento coincide con il ritorno nella sua vita della nonna. Sembrerebbe ricomporsi un quadro familiare, ma non è così.

In "Matrimonio rosso sangue" un medico in carriera sposa una ragazza madre di estrazione sociale modesta, malgrado i dubbi della madre. L’amore e la determinazione della giovane donna risulteranno decisive nel difendere l’uomo da un’accusa  di omicidio.

Una gita scolastica e la sparizione di una bambina sono al centro di  "Il gioco del ricatto". La madre della piccola, nel tentativo di salvarla, verrà sottoposta ad un terribile gioco psicologico dal rapitore, con un susseguirsi di  telefonate anonime nelle quali le vengono impartiti degli ordini ben precisi.

In "Passione senza regole", una vacanza come altre in una bella località turistica, si trasforma in un incubo per il giovane protagonista, complice l’attrazione per una donna sconosciuta.

"Mai fidarsi di uno sconosciuto" è la storia drammatica di una madre che cerca la figlia scomparsa. Mentre la polizia è convinta che sia scappata, la donna è invece certa che la ragazza sia stata rapita e costretta a prostituirsi.