Rai.it
Rai

Su Rai1 "Codice - La vita è digitale" con Barbara Carfagna

Accelerazione 5G

(none)

Con il 5G si inaugura una nuova era, quella della simultaneità. Simultaneità di comunicazioni, simultaneità di risposta delle macchine ai nostri comandi, simultaneità di relazione, anche a grande distanza. La grande banda di trasferimento dati permessa da questa tecnologia rende tutto il nostro ambiente connesso, con il risultato che non ci accorgiamo del lavoro fatto “in background” dalle macchine. Se ne parla con Barbara Carfagna nella puntata di “Codice – La vita è digitale”, in onda martedì 28 luglio alle 23.50 su Rai1. Come la nostra mano risponde con velocità istantanea ai comandi del nostro cervello, così, grazie al 5G, la risposta dei device diventa immediata. Per questo l’importanza della connessione veloce, sia via fibra ottica, che via wireless (senza fili), è cruciale per lo sviluppo del nostro paese. Ma non solo. Grazie alla mancanza della “latenza” di interazione, i piccoli centri di provincia, i borghi antichi, alla base della nostra secolare cultura europea e mediterranea, possono acquistare una nuova prerogativa: la capacità di dare impulso ad un nuovo modo di lavorare, di studiare, di imparare, a prescindere dalla distanza geografica. E così, mentre tutto ciò che fa parte del nostro ambiente familiare rimane immutato, grazie alla “simultaneità di risposta” nasce una nuova, velocissima infrastruttura digitale che attraversa le “vene” delle nostre città e dei nostri luoghi di lavoro è ovunque.
Sul canale YouTube della Rai si possono vedere ed ascoltare le interviste integrali in inglese. È possibile rivedere la puntata di Codice sulla piattaforma www.raiplay.it.