Rai.it
Rai

Egitto-Turchia: una nuova guerra in Libia?

Il punto su Rai Radio3 Mondo

(none)

Il nuovo vento di guerra che soffia da Est sulla Libia, le mosse del parlamento egiziano che potrebbero portare a uno scontro diretto in Libia fra Egitto e Turchia, saranno al centro della puntata di Radio3 Mondo, in onda lunedì 3 agosto alle 11 su Rai Radio3. Il 20 luglio il parlamento egiziano ha autorizzato lo schieramento del proprio esercito fuori dai confini del Paese, una mossa che permetterà all’Egitto di mandare i propri militari nella vicina Libia. Il parlamento egiziano ha giustificato la sua decisione sostenendo di averla presa con l’obiettivo di «difendere la sicurezza nazionale egiziana», «contro milizie armate criminali ed elementi terroristici stranieri» e «contro minacce che arrivano da ovest». Si tratta di un’azione già anticipata le scorse settimane dal presidente egiziano, Abdel Fattah al Sisi, che aveva annunciato che l’Egitto sarebbe potuto intervenire militarmente in Libia contro le forze turche, la cui partecipazione nella guerra libica aveva cambiato le sorti del conflitto. I due paesi sono schierati su fronti diversi: l’Egitto appoggia il maresciallo libico Khalifa Haftar, che nelle ultime settimane ha dovuto abbandonare alcune postazioni nella Libia occidentale; la Turchia appoggia il governo di accordo nazionale guidato da Fayez al Serraj, l’unico riconosciuto dall’ONU. Laura Silvia Battaglia ne parlerà con Gianluca Costantini, disegnatore, autore insieme a Francesca Mannocchi di “Libia”, con Francesca Caferri, giornalista di La Repubblica e con Alessia Melcangi, docente di Storia del Nord Africa e del Medio Oriente a La Sapienza di Roma e non-resident senior fellow all’Atlantic Council di Washington.