Rai.it
Rai

A "Doc 3" Black Samurai

Su Rai3 i grandi documentari d'autore

(none)

Nuovo appuntamento con “Doc 3”, i grandi documentari d’autore, in onda su Rai3 venerdì 31 luglio alle 23.55, con il documentario Black Samurai di Luigi Maria Perotti. In Africa Subsahariana l’albinismo è considerato da alcune superstizioni locali una malattia portatrice di sventura al punto da scatenare la cosiddetta “caccia all’albino” per ucciderlo e fare delle sue ossa amuleti. Secondo l’ultimo rapporto di Amnesty International dal 2014 sono state uccise almeno 151 persone con albinismo in Malawi, Mozambico, Tanzania e Zambia. L’ultimo omicidio è avvenuto proprio in Zambia a marzo 2020. Black Samurai racconta una storia di riscatto di ragazzi albini in Tanzania che, attraverso il karatè, apprendono l’arte di difendersi e di competere in una società che li condannerebbe alla vulnerabilità. A guidarli c’è Jerome, il maestro africano, cintura nera quinto dan, che vive il suo essere karateca come Maestro Spirituale per tutti i suoi allievi a cui insegna la tecnica, ma anche i principi della costanza, dell’impegno, della sincerità, della gentilezza e dell’autocontrollo che sono alla base di questa disciplina sportiva.
Luigi Maria Perotti nel 2016 ha completato il documentario per il cinema "My Best", in cui si racconta la vita del calciatore inglese George Best, Nel 2015 ha realizzato "Il viaggio dell’Altra Italia" in cui racconta la storia dell’emigrazione italiana nel mondo. Quello stesso anno ha realizzato la serie di documentari "Voci d’Italia" sulle comunità italiane nel mondo. Nel 2008 ha diretto e prodotto "L’infame e suo fratello", un film documentario di 92 minuti.