Rai.it
Rai

Storia dell'economia

Su Rai Storia (canale 54) il ritratto di un mondo globale 

(none)
Alla vigilia del XXI secolo un fenomeno nuovo trasforma profondamente gli assetti economici del mondo intero. Gli storici dell’economia lo chiamano “Seconda globalizzazione” per distinguerlo da quello che un secolo prima aveva portato alla rivoluzione industriale. L’apertura delle frontiere favorisce la mobilità delle persone e gli scambi di beni e servizi, mentre nuovi attori si affacciano sul mercato mondiale: la Cina e l’India trasformano le proprie economie fino a convergere con lo sviluppo dei Paesi occidentali. In “Storia dell’economia”, in onda mercoledì 1 luglio alle 22.10 su Rai Storia (canale 54), ne parlano il Premio Nobel per l’economia Amartya Kumar Sen, Innocenzo Cipolletta, Emanuele Felice, Romano Prodi, Paolo Savona, Gianni Toniolo, Giovanni Vecchi.  La vera rivoluzione è rappresentata dalle tecnologie digitali: l’invenzione del microchip degli anni ’60 porta alla fine del XIX secolo a una rapidissima diffusione dei telefoni cellulari e di Internet.