Rai.it
Rai

Ferma condanna della Rai per le minacce subite da Erika Crispo: "Atto intollerabile, l'azienda è con lei"

L’azienda condanna con forza le pesanti minacce subite dalla giornalista Rai Erika Crispo, vittima di vigliacche intimidazioni solo per aver svolto il proprio mestiere e le esprime solidarietà e vicinanza. L’azienda considera l’aggressione subita da Erika Crispo per il pezzo sul parco acquatico di Rende, in Calabria, un atto gravissimo, inaccettabile e intollerabile.