Rai.it
Rai

Il viaggio di Rai5 (canale 23) nelle "Wild Canarie"

Gli habitat estremi dell'arcipelago

(none)
Coste temperate, deserti aridi, foreste pluviali e montagne ghiacciate. Sono le caratteristiche di un arcipelago unico al mondo per la sua biodiversità, le isole Canarie. La serie in due episodi “Wild Canarie”, in onda da venerdì 22 maggio alle 14.15 su Rai5 (canale 23), va alla scoperta di questi habitat estremi, che rendono queste isole dei veri paradisi. Ogni isola che compone l’arcipelago è unica per la biodiversità che accoglie e ospita le più ricche e diversificate specie autoctone del pianeta.  Nel corso del tempo, vento e acqua hanno trasportato semi, insetti e animali in queste isole, contribuendo a una diversità e a una distribuzione della vita fuori dal comune, come i microclimi presenti nelle foreste pluviali temperate, uniche sopravvissute al mondo. Il primo episodio descrive animali e piante che hanno sviluppato caratteristiche uniche per sopravvivere in queste terre. Il risultato sono incontri sorprendenti con uccelli eccentrici e con grandi balene.