Rai.it
Rai

"Mixer" quarant'anni dopo  

A Tg2 Dossier il programma che ha rivoluzionato il giornalismo tv 

(none)

Sabato 25 aprile, alle 23.30 Tg2 Dossier “La Rivoluzione di Mixer”, la nascita 40 anni fa di Mixer, lo storico rotocalco televisivo firmato da Giovanni Minoli, Aldo Bruno e Sergio Spina, ricordato soprattutto per i leggendari “Faccia a faccia” di Minoli con personaggi celebri e grandi testimoni della nostra epoca, ma che è stato anche fucina di volti e linguaggi che hanno fatto scuola. Un serrato, ipertecnologico magazine da 100 minuti: inchieste, colore, attualità, temi scottanti e frivolezza, musica, cinema e spettacolo. Archiviato il monopolio della tv di Stato, il telespettatore poteva ormai scegliere diversi canali. In quel contesto Mixer fu una vera rivoluzione. “Era nato il telecomando, bisognava entrare nel mondo della concorrenza”, racconta Giovanni Minoli. ”E così abbiamo pensato a questa formula di un programma concepito come un palinsesto verticale, in cui a cambiare canale eravamo noi, anticipando lo spettatore, proponendo ogni quindici minuti una cosa diversa”. Mixer in quasi due decenni avrebbe fatto da vivaio a future celebrità della tv e a innumerevoli altri programmi di successo. In compagnia di Giovanni Minoli Tg2 Dossier ripercorre i volti e le storie di Mixer che hanno fatto epoca, segnando un momento alto e innovativo della storia dell’informazione.