Rai.it
Rai 2

O anche no

Il docureality dedicato a sociale, solidarietà e inclusione incontra Giorgio Novello

Nuovo appuntamento con “O anche no”, il docureality dedicato a sociale, solidarietà e inclusione, in onda con la quinta puntata domenica 22 marzo alle 9.15 su Rai 2.

Si tratta dell’ultima serie realizzata con materiale registrato prima del DPCM con le limitazioni per il Coronavirus.

Al suo interno ci sono anche delle parti registrate dai singoli artisti dei “Ladri di carrozzelle” a distanza, ciascuno dalla propria abitazione durante l’isolamento. Paola Severini Melograni incontra Giorgio Novello, già ambasciatore italiano in Norvegia, da tempo costretto su una sedia a rotelle. Novello è stato oggetto tempo fa di un inqualificabile episodio di intolleranza contro i disabili nella sua città, Padova. Oltre a Novello, Paola intervista anche Laura Miola, conosciuta come "la mamma seduta diventata influencer", che colpita da una malattia neuropatica e per questo sulla sedia a rotelle, vive la propria esperienza come una "rivoluzione positiva". Il servizio di questa puntata è stato realizzato prima che venissero sospese le riprese in esterni, sempre per l’emergenza Coronavirus, presso l’associazione “Ylenia e gli amici speciali” di Roma, che si occupa di soluzioni abitative degne e definitive per i ragazzi e famiglie e con il sostegno di professionisti esperti nella gestione di gruppi di persone con fragilità. In questa puntata non mancherà “l’interferenza radiofonica” dei ragazzi di “RadioImmaginaria”, mentre il brano eseguito dai “Ladri di Carrozzelle” è “Un giudice”, di Fabrizio De André.