Rai.it
Rai Teche

Vittorio Bachelet, il perdono e mai la vendetta

L'omaggio di Rai Teche in collaborazione con il Csm

(none)
Il 12 febbraio si celebra in tutta Italia il quarantesimo anniversario dell’assassinio di Vittorio Bachelet (1926-1980), giurista, dirigente dell’Azione Cattolica e vicepresidente del Csm ucciso dalle Brigate Rosse la mattina del 12 febbraio del 1980 nella Facoltà di Scienze Politiche dell’Università “La Sapienza” di Roma. Per l’occasione Rai Teche ha realizzato, in collaborazione con il Csm, un breve documentario, con materiali dell’archivio Rai, intitolato “Vittorio Bachelet, il perdono e mai la vendetta”, per la regia di Luca Rea. Una versione ridotta del documentario verrà proiettata mercoledì 12 febbraio alle 10.00 nella seduta di Plenum del Csm, alla presenza del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, che presiederà un’importante giornata in memoria di Bachelet alla quale, tra gli altri, parteciperà il figlio Giovanni, che durante i funerali del padre pronunciò un importante discorso che segnò in profondità l’esito degli anni di piombo. 
Giovedì 13 febbraio alle 18.30, presso la Casa del Cinema a Roma, il documentario di Rai Teche verrà, invece, proiettato nella sua versione integrale durante la presentazione del libro “Vittorio Bachelet. Gli anni ‘70 tra speranze e disillusioni”, curato dallo scrittore e magistrato Giancarlo De Cataldo, che discuterà del libro in presenza, tra gli altri, del Vicepresidente del Csm David Ermini.