Rai.it
Rai Radio 3

La Lingua batte

Una puntata speciale sul rapporto quasi amoroso tra lingua e traduzione.

(none)

Domenica 16 febbraio alle 10.45 su Rai Radio3 La Lingua batte si occupa di nuovi sentieri dell’italiano dedicando una puntata speciale, nella settimana di San Valentino, al rapporto quasi amoroso tra lingua e traduzione.

“Sono una tribù strana sparsa per il mondo/ perché stanno spostando il mondo/ perché stanno salvando il mondo”: sono i versi che lo spagnolo Juan Vicente Piqueras scrive nella poesia che apre il libro L’arte di esitare. Dodici discorsi sulla traduzione (Marcos y Marcos, 2019), a cura di Stefano Arduini e Ilide Carmignani, in omaggio “a Borges e a tutti i traduttori che non tradiscono”.

Autori invisibili, custodi della responsabilità della parola, traghettatori di saperi: sono tante le definizioni che potrebbero cogliere il senso del prezioso lavoro dei traduttori. L’esperienza professionale ed emotiva del traduttore letterario sarà al centro dell’intervista del conduttore Paolo Di Paolo a uno dei curatori del libro, Stefano Arduini, docente di Linguistica all’Università di Roma Link Campus. Parteciperà, inoltre, alla riflessione sulla pratica di chi traduce Yasmina Melaouah, voce italiana di Daniel Pennac.

Di traduzione, o meglio ‘transumanze’, di immagini, musica e parole da un patrimonio culturale all’altro parlerà Vinicio Capossela che torna ai microfoni della Lingua Batte nel trentesimo anniversario della carriera. Esce proprio il 14 febbraio, nel giorno dedicato al protettore degli innamorati, il suo Bestiario d’amore: un racconto musicale composto da quattro brani di ambientazione trobadorica ispirati a una lettera scritta da un erudito del 1200, Richard de Fournival, con il contributo illustrativo di Elisa Seitzinger. Dopo un anno in giro per l’Italia con Ballate per uomini e bestie, il cantautore partirà il 22 febbraio con le prime tappe del nuovo tour che lo vedranno, tra l’altro, accompagnato nelle date di debutto in Puglia dall’orchestra Ico Magna Grecia diretta dal maestro Stefano Nanni.

Illustra il poderoso sistema di traduzione che garantisce la legislazione e la comunicazione delle realtà istituzionali dell’UE Katia Castellani, Antenna della Direzione Generale Traduzione della Commissione Europea ora alla rappresentanza in Italia, intervistata per l’occasione da Cristina Faloci sull’importanza del lavoro di interpreti e traduttori in un’Europa multilingue.

Accompagneranno la puntata, inoltre, le rubriche fisse del programma: la storica “Accademia d’Arte Grammatica”, in cui i linguisti rispondono ai dubbi degli ascoltatori, il nuovo spazio comico con “Batti lei?!” e in chiusura i nostri “Complimenti per l’italiano” riservato alle segnalazioni degli ascoltatori che attraverso la pagina o il gruppo Facebook della Lingua Batte o scrivendo a lalinguabatte@rai.it potranno proporre discorsi e interventi, letti o ascoltati, che durante la settimana li avranno sorpresi per efficacia espressiva.

La Lingua Batte è un programma condotto da Paolo Di Paolo a cura di Cristina Faloci e di Manuel de Lucia che firma anche la regia del programma. In redazione Ornella Bellucci e Sabrina Sabatino del Master in Critica Giornalistica dell’Accademia “Silvio d’Amico” di Roma. Tutte le puntate sono scaricabili e riascoltabili sul sito e sulla app Raiplayradio.