Rai.it
Rai 5

Punto di svolta

Louis-Ferdinand Céline

Raccontare Céline significa, prima di tutto, raccontare il suo scandalo. Come accettare, come spiegare che possano coesistere nello stesso scrittore la bellezza della sua lingua, l’invenzione di un francese unico, il racconto dei dolori dell’umanità nel corso del Novecento, passando tra le due guerre mondiali, e accanto a tutto questo anche uno dei momenti più cupi di quella pagina terribile che è l’antisemitismo? Domande affrontate da Edoardo Camurri in “Punto di svolta”, il programma di Rai Cultura con la regia di Sabrina Salvatorelli in onda lunedì 13 gennaio alle 21.15 su Rai5. L’autore di romanzi incredibili come Viaggio al termine della notte, Morte a credito, Nord è anche l’autore di Bagatelle per un massacro e degli altri pamphlet antisemiti.  Camurri ripercorre l’opera e la vita di Céline - dal Passage Choiseul alla casa di Meudon, alle porte di Parigi - per mostrare il persistere del valore della letteratura anche quando questa è gravemente compromessa dalla biografia dell’autore. Tra gli ospiti, Ernesto Ferrero, Daria Galateria, Lino Guanciale che legge alcuni passi da Céline.