Rai.it
Rai 2

Povera Patria

Con Lorenzo Fioramonti e un'intervista in esclusiva ad Alessandro Di Battista

(none)
Primo appuntamento dell’anno per Povera Patria che torna su Rai2 da lunedì 13 gennaio in secopnda serata. Al centro della prima puntata un’intervista in esclusiva di Alessandro Poggi ad Alessandro Di Battista alla vigilia della sua partenza per Teheran.  Sarà un Di Battista inedito che difende il leader politico di Maio e il governo Conte e attacca invece sulle  concessioni .
Ospite di Povera Patria sarà poi l’ex Ministro della Pubblica Istruzione Lorenzo Fioramonti. Poi il dibattito in studio sulla crisi del Movimento 5 Stelle, il caos politico all’interno del governo ma anche sui tanti altri nodi da sciogliere in questo nuovo anno appena iniziato: dall’Ilva all’Alitalia, dalle concessioni alle condizioni delle nostre autostrade. Se ne parlerà in studio con la conduttrice Annalisa Bruchi affiancata da Alessandro Giuli e Aldo Cazzullo. Prenderà parte alla discussione anche Antonello Caporale de Il Fatto Quotidiano. In studio Claudio Durigon della Lega, Luigi Marattin di Italia Viva, l’imprenditore Guido Crosetto e il giornalista e scrittore Alan Friedman. Le nuove misure economiche previste dalla legge di bilancio con le nuove scadenze fiscali saranno anch’esse tema di discussione. Al commercialista Gianluca Timpone il compito di spiegare come le nuove misure peseranno sui contribuenti. Non mancherà il sondaggio sulle intenzioni di voto degli italiani anche in previsione della prossima tornata elettorale in Emilia Romagna. Uno degli inviati di Povera Patria sarà proprio in Emilia Romagna a respirare il clima preelettorale. Mentre dall’estero il focus sarà sul Portogallo per vedere come funziona la lotteria degli scontrini. Infine come ogni lunedì l’Agenda Poggi.