Rai.it
RAI

FIORELLO, SALUTA CON GIORGIA E JOVANOTTI, VIVA RAIPLAY! SFIORA I 15 MILIONI

Ha salutato ieri il numeroso pubblico di Viva RaiPlay! con Giorgia e Jovanotti, Fiorello, protagonista del primo varietà nato e pensato per una piattaforma online. Una sorta di esperimento che chiude abbondantemente in attivo il bilancio: dal 4 novembre al 20 dicembre, Viva RaiPlay ha totalizzato circa 15 milioni di visualizzazioni. Un numero destinato a salire ancora, dal momento che lo show resterà sulla piattaforma per tutto il 2020. La Rai esprime grande soddisfazione per i risultati ottenuti: "Fiorello - il commento dell’Amministratore Delegato Fabrizio Salini - ha chiuso l’ultima settimana di Viva RaiPlay! regalando un varietà di qualità, con divertimento, spettacolo, creatività e innovazione. I numeri fatti registrare sono importantissimi e ci aprono la strada a nuovi, importanti, progetti sul digitale. Con Fiorello, RaiPlay ha ottenuto una visibilità e un posizionamento che hanno superato le più rosee aspettative. Oggi l’Azienda è più forte, è presente su tutti gli strumenti usati da chi cerca contenuti digitali e correrà più velocemente grazie anche a questa operazione. Anche dal punto di vista tecnologico, la Rai ha confermato ancora una volta di essere un’Azienda di straordinarie professionalità. Grazie a Fiorello, al suo talento enorme che ha messo a disposizione della Rai compiendo un'operazione unica che entra nella storia della tv. Grazie a RaiPlay e a quanti hanno lavorato con generosità e abnegazione al raggiungimento di questi fantastici risultati. E grazie, grazie, grazie a tutta la Rai: insieme abbiamo reso reale quello che in molti definivano un'utopia". RaiPlay e Fiorello sono stati un binomio vincente: “La prima stagione di VivaRaiPlay! si è conclusa ieri con una puntata straordinaria – dice il direttore di RaiPlay Elena Capparelli – che ha visto il re del varietà Fiorello esibirsi con Giorgia e Jovanotti, tra le star della musica italiana più amate nel nostro Paese. Cosa potevamo chiedere di più per suggellare il successo del primo varietà al mondo in diretta esclusiva su una piattaforma digitale? Per il pubblico di RaiPlay sono state serate indimenticabili, in cui Fiorello ha proposto una nuova formula di intrattenimento, contaminando linguaggi e coinvolgendo volti della tv tradizionale e nuovi talenti delle piattaforme digitali. Tutto questo ha generato una crescita nel gradimento complessivo dell’offerta di RaiPlay, che si è tradotto in oltre 14 milioni di utenti registrati, in 13.5 milioni di app scaricate e in una crescita vicina al 40% in termini di visualizzazioni dell’intera offerta on demand”. 
Il responsabile editoriale del "progetto" Angelo Teodoli esprime grande soddisfazione per la capacità di integrazione tra le risorse creative Rai ed il gruppo autorale di Fiorello, che ha dimostrato come Rai possa dar vita a qualcosa di nuovo nel panorama dei contenuti audiovisivi.
Il direttore di Rai Radio Roberto Sergio: “La struttura di via Asiago – dice - con un grande gioco di squadra, si è dimostrata pronta ad essere il centro della multipiattaforma della Rai. Dopo lo straordinario successo di Fiorello con Viva RaiPlay! ed in attesa di un suo possibile ritorno, a gennaio, nella storica sede di Via Asiago, nelle sale full digital radiotelevisive, si riparte con la Visual Radio di Radio2, programmi e show radiofonici pensati e realizzati anche per la piattaforma RaiPlay e per reti generaliste televisive”.