Rai.it
Rai 2

Quelli che (senza) il calcio

Come sarebbe il mondo senza calcio?

Anche questa settimana nello studio di “Quelli che il calcio”, in onda domenica 3 novembre alle 14, su Rai2, si seguiranno gli avvenimenti del campionato di Serie A. In una giornata in cui spicca il derby di Torino, Luca, Paolo e Mia interpelleranno la leggenda vivente Adriano Panatta,  il bianconero Neri Marcoré, la giornalista Giorgia Cardinaletti, la sorella del centravanti dell’Udinese Stefania Okaka e la chef dei dolci e tifosa salentina Isabella Potì. Insieme a loro anche l’editorialista juventino Aldo Cazzullo, il cui thriller “Peccati immortali” è già in testa alla classifica dei libri più venduti. Tuttavia, una domanda esistenziale incomberà sulla puntata: qual è il grande messaggio dell’arte contemporanea? A caccia di questa verità, dalla fiera Artissima in scena a Torino, ci sarà Enrico Lucci, nell’atto di esplorare e trovare un senso esistenziale ai manufatti esposti all’Oval del Lingotto. Herbert Ballerina, privo del Napoli e persino del suo Campobasso, si trasformerà in investigatore, alla ricerca della statua perduta di Bud Spencer a Livorno mentre nel corso della puntata i Contenuti Zero, gruppo comico di giovani irriverenti in forte ascesa, con una serie di pillole surreali che andranno a scavare nelle domeniche senza campionato del maschio italiano: come sarebbe il mondo senza calcio? Dell’arte musicale sarà invece testimonial dal tv3 di Milano la cantautrice Marianne Mirage, il cui nuovo singolo “L’amore è finito” ci sarà presentato da Melissa Greta Marchetto. Di altro stampo artistico saranno le incursioni del Mario Giordano di Ubaldo Pantani, ormai sempre più simile al vero, della Pamela Prati di Brenda Lodigiani e – novità – della Georgina Rodriguez, lady CR7, interpretata da Liliana Fiorelli. A sette giorni dalla goleada sull’Udinese, Omar Fantini tornerà a seguire dal vivo la sua Atalanta, impegnata in casa contro il Cagliari dello scrittore Flavio Soriga, le cui sofferenze calcistiche sembrano, fino a ora, alleviate dall’ottima stagione dei sardi. Le partite delle 15 vedranno poi protagonisti: l’ex rossoblù Claudio Onofri e il cantante comico Ruggero dei Timidi, per Genoa-Udinese; nella Tribuna politica l'onorevole  Guido Guidesi e il Consigliere Regione Lombardia Viviana Beccalossi per Verona-Brescia; e l’ex attaccante giallorosso Ernesto Chevanton e Sara Peluso per Lecce-Sassuolo.