Rai.it
Rai 3

Quante Storie

L'errore come valore conoscitivo

(none)
Si diceva una volta: sbagliando s'impara. Ma nel nostro tempo l'errore sembra aver perduto il suo valore conoscitivo ed è diventato qualcosa da evitare, o una sorta di reset che ci spinge, semplicemente, a cancellare e a ricominciare. Il filosofo della scienza Giulio Giorello e il semiologo Pino Donghi, ospiti della puntata di Quante Storie in onda martedì 5 novembre, alle 12.45 su Rai3, raccontano a Giorgio Zanchini il loro rapporto con l'errore e ci ricordano che la nostra specie è sopravvissuta, e continua a evolversi, anche grazie a una serie di sbagli che ci costringono al continuo sforzo di correggersi e migliorare.