Rai.it
Rai 5

Meraviglie delle grandi civiltà africane

Origini

Un viaggio che ripercorre la storia dell'Africa, dalla nascita dell'umanità fino all'alba del 20° secolo. È la serie  “Meraviglie delle grandi civiltà africane”, in onda da venerdì 29 novembre alle 13.00 su Rai5. Un viaggio attraverso duecentomila anni di storia, che parte dalle origini dell'arte, della scrittura e delle civiltà, e attraversa i millenni durante i quali l’Africa e i suoi popoli hanno plasmato non solo le prime ricche civiltà, ma il mondo intero. In sei episodi lo storico Henry Louis Gates, Jr percorre il continente africano, per esplorare le grandi città sorte lungo la vasta rete commerciale africana e raccontare opere d’arte di una bellezza e di una abilità tecnica impareggiabili. Il primo episodio ricostruisce le origini di questo continente e il suo contributo decisivo alla storia dell’umanità: la più antica popolazione umana infatti è nata in Africa e qui sono state ospitate le prime civiltà del mondo. Attraverso scoperte antropologiche e scientifiche, oggi sappiamo che l'Africa è la “casa genetica” di tutta l'umanità. In un periodo compreso fra 80.000 e 50.000 anni fa, alcuni degli antenati comuni dell'umanità sono partiti da qui per diffondersi nel resto del mondo e avviare le grandi migrazioni che sono all’origine dei popoli e delle società che conosciamo oggi. Nell’episodio Gates rintraccia inoltre le radici dell'agricoltura, della scrittura, dell'espressione artistica e della lavorazione del ferro.