Rai.it
Orchestra Sinfonica Rai

Classica per tutti. Casa Beethoven

Sul podio Alvise Casellati, in programma la Sinfonia "Eroica"

Prosegue il ciclo di appuntamenti dell’Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai dal titolo “Classica per tutti – Casa Beethoven”, realizzato in collaborazione con la Fondazione Teatro Ragazzi e Giovani Onlus e rivolto ai giovani e alle famiglie che intendano avvicinarsi alle Sinfonie e alla vita di Ludwig van Beethoven, di cui nel 2020 ricorre il 250° anniversario della nascita. Dopo il concerto inaugurale con il Direttore principale James Conlon, il secondo appuntamento è in programma sabato 30 novembre alle 16 all’Auditorium Rai “Arturo Toscanini” di Torino. Sul podio dell’Orchestra Rai debutta Alvise Casellati, talento emergente già ospite di teatri come La Fenice di Venezia e il Carlo Felice di Genova, nonché Direttore musicale di “Opera Italiana is in the Air”, gala lirico gratuito, giovane e informale che ha fondato a New York nel 2017. In programma alcuni estratti della Sinfonia n. 3 in mi bemolle maggiore op. 55 detta “Eroica”, concepita da Beethoven per oltre un biennio fra il 1802 e il 1804. Prima folgorante affermazione della personalità del compositore, la “Terza Sinfonia” segna il trionfo del suo impulso a vivere con la musica il nuovo tempo e i sentimenti universalmente umani nella realtà del singolo. Indelebile la dedica a Napoleone Bonaparte, poi cassata in un accesso di rabbia e disinganno quando nel 1804 il Primo Console, eroe della Francia rivoluzionaria, si proclamò Imperatore.  
A “raccontare” il concerto, nei panni del grande compositore tedesco, è chiamato Pasquale Buonarota, regista e interprete di testi per l’infanzia e spettacoli teatrali rivolti alle nuove generazioni che da anni collabora con la Fondazione Teatro Ragazzi e Giovani Onlus e che per l’Orchestra Rai ha realizzato il progetto de “La Casa dei Suoni”. Un viaggio nella musica di Beethoven fatto di immagini e voci: oltre a proporre esempi musicali, Buonarota si confronterà con Casellati e i professori dell’OSN Rai, alla scoperta dei segreti e delle curiosità nascosti nella partitura.
 Il ciclo continuerà nel 2020 con altri due appuntamenti dedicati alle Sinfonie di Beethoven: il 25 gennaio Giuseppe La Malfa dirigerà alcuni estratti della Quinta e dell’Ottava, mentre il 22 febbraio sarà la volta di Giordano Ferranti con una scelta di pagine dalla Settima e dalla Nona. Rientra nell’ambito di “Classica per tutti” anche il concerto di Natale di domenica 22 dicembre, che vedrà James Conlon alla direzione del secondo atto dello Schiaccianoci di Čajkovskij.