Rai.it
Rai 5

Icone del continente africano

Le antilopi

La fauna africana esercita da sempre un grande fascino e grazie al lavoro di molti documentaristiqueste icone del mondo animale sono più familiari. Eppure molto c'è ancora da scoprire sulle loro origini e sulla loro evoluzione. Lo svela la serie in cinque episodi “Icone del Continente Africano”, che Rai Cultura propone da sabato 5 ottobre alle 14.35 su Rai5. Perché questi animali hanno scelto l’Africa come habitat? Cosa li spinge a cercare determinati cibi e a scegliere un determinato gruppo sociale? Ogni episodio aiuta a comprendere comportamenti animali sconosciuti, che si rivelano meno programmati e prevedibili di quanto si pensi. Protagoniste del primo episodio sono le antilopi, tra gli animali più rappresentativi dell’evoluzione di tutte le specie sul continente africano. Oggi ne esistono 74 varietà. La più piccola antilope non arriva ai 2 kg e ai 20 centimetri di altezza, mentre la più grande pesa 600 kg per 1 metro e 80. Tutte, però, hanno corna, zoccoli e sono dei ruminanti. Per il resto, si differenziano  in termini di dieta, organizzazione sociale e nella difesa dai predatori. L'enorme successo di questa specie deriva dalla capacità di ciascuno di scegliersi una propria nicchia, anche negli ambienti più estremi, e di adattarsi per sfruttarla al meglio.