Rai.it
Rai Radio 3

Radio3 Mondo

L'Europa di Ursula

Pronta la nuova squadra di Commissari che nei prossimi cinque anni affiancheranno la neo-presidente della Commissione Europea Ursula Von der Leyen: una Commissione "flessibile, moderna e agile", con una parità di genere quasi perfetta di 13 donne su 27. Una storica prima volta anche per l’Italia con l'ex premier Paolo Gentiloni che sarà responsabile per gli Affari Economici. Tra le altre novità della squadra, che dovrà ora affrontare il vaglio del Parlamento Europeo prima di entrare in carica il 1° novembre, spiccano le deleghe trasversali a temi come "Valori e Trasparenza", "Democrazia e demografia" e "Protezione dello stile di vita europeo". Ma è polemica sul dossier-immigrazione, che sarebbe assorbito entro quest'ultimo portafoglio: una scelta che fa infuriare i socialisti europei. Nella capitale Budapest viene organizzato invece il Forum dedicato al giornalismo cristiano, che si adatta alla linea del Primo ministro ungherese Viktor Orban e alla sua idea di democrazia illiberale come nuovo movimento cristiano democratico d’Europa. Promuovere i valori cristiani nel giornalismo viene considerato un ridimensionamento necessario per farsi riguadagnare il posto fra i banchi del Partito Popolare Europeo nel Parlamento Europeo. Domani, giovedì 12 settembre alle 11 su Rai Radio3 Laura Silvia Battaglia ne parla con Marco Zatterin, editorialista de La Stampa, già corrispondente da Bruxelles