Rai.it
Rai

Ascolti tv lunedì 2 settembre

Tg1 sfiora i 4 milioni e mezzo, molto bene il debutto della Giannini e di Boez su Rai3

L’appuntamento con la commedia romantica "Io che amo solo te", con Riccardo Scamarcio, Laura Chiatti e Michele Placido, protagonista della prima serata di ieri su Rai1, è stato visto da 2 milioni 404 mila spettatori pari all’11.7 di share. Molto bene su Rai2 “Made in...Arteteca” che ha ottenuto 1milione 312mila spettatori e il 6.4 e su Rai3 il debutto di  “Indovina chi viene a cena”, il programma di inchieste di Sabrina Giannini, visto da 1milione 126mila spettatori e il 4.8. A seguire sulla terza rete da segnalare “Presa Diretta” che ha sfiorato il milione di telespettatori (954 mila e il 5.4 di share).
Continua l’attenzione del pubblico per gli appuntamenti con l’informazione Rai che ancora una volta risulta leader con il Tg1 delle 20 che ha sfiorato i 4 milioni e mezzo di telespettatori (4 milioni 371 mila e il 22.8 di share). molto seguite anche le edizioni della mattina in onda dalle 8 alle 10 che hanno segnato una media di 1 milione 94 mila spettatori (share del 20.1). Il Tg1 delle 13.30 è stato visto da 3 milioni 8 mila spettatori (20.5 di share);  il Tg2 delle 20.32 ha realizzato 2 milioni 7 mila spettatori (8.9 di share) e a seguire ottimo risultato per Tg2-Post con 1 milione 187 mila spettatori e il 5.1 di share. L’edizione serale delle 19 del Tg3 ha totalizzato 1 milione 555 mila spettatori e il 10.9 di share, mentre quella della Tgr ha toccato i 2 milioni 91 mila spettatori e il 12 di share.  Da segnalare sempre su Rai3 l’appuntamento con gli aggiornamenti informativi di “Agorà Estate” che ha realizzato 489 mila spettatori e il 9.1 di share e quello di seconda serata con “Tg3-Linea Notte” ha segnato 484 mila spettatori e il 6.5 di share. 
Sempre vincente nell’access prime time della rete ammiraglia “Reazione a catena” con 3 milioni 751 mila spettatori e il 22.8 di share. Sulla terza rete alle 20.11 il primo dei dieci appuntati con “Boez-Andiamo Via”, la nuova docufiction che racconta il viaggio-espiazione a piedi di sei giovani in regime di detenzione, è stato seguito da 790 mila spettatori e il 3.7 di share. 
Le reti Rai conquistano complessivamente le 24 ore con 2 milioni 933 mila spettatori e il 32,2 di share.