Rai.it
Rai Radio 3

Lovely Planet 2019

Le guide di Radio3 di Anna Maria Giordano

(none)
Torna anche quest’anno Lovely Planet, la proposta estiva di Radio3, in onda dal 12 al 23 agosto dal lunedì al venerdì alle 11.00, con un’altra collezione di viaggi e guide turistiche speciali, in forma di reportage e di intervista-itinerario: 10 storie da ascoltare e da condividere.
Protagonista di questa settima edizione sarà la storia, con i suoi segni e i suoi passaggi. Il viaggio comincerà a Prespa, dove quest’anno la Macedonia ha forse ritrovato se stessa, quindi a Danzica dove trent’anni fa cadeva il primo muro, in Etiopia e in Eritrea ad un anno dall’accordo di pace, che ha riaperto dopo decenni la frontiera che le divide. A muovere la curiosità saranno anche la ricerca di evasione e l’ambizione di conquista. Si andrà ad Odense per essere felici e a Doha per intravedere il futuro, a Basilea per le sue arti e a Lucerna per le sue tradizioni. Si ripercorreranno rotte antiche o immaginarie coma la Via della Seta e il periplo di Enea, e si cercherà di annullare confini e conflitti pedalando nei Balcani e infine persino a vagheggiare un altro pianeta, volando in Islanda…        
Il viaggio sarà tutto nei reportage di Anna Maria Giordano e nelle cronache di altri viaggiatori. Persone che scelgono il gusto e la sfida della scoperta, che raccontano patrie  e promuovono un mezzo o uno stile: una strada, un souvenir, un paesaggio, un posto da evitare, un indirizzo da annotare, mappe da seguire, indicazioni di viaggio su un pianeta da amare.
In podcast, conservati su un apposito scaffale web su RaiPlayRadio, racconti del mondo, delle sue vie e delle sue mete. Questo l'elenco delle puntate, con gli argomenti trattati.

Lunedì  12.08: Odense, la città della felicità
Il segreto della felicità si chiama hygge, un’atmosfera di calore e convivialità  che permea la vita quotidiana. Tutti a Odense allora, patria di H.C.Andersen, sull’isola di Fyn a un’ora da Copenaghen, dove è particolarmente facile  diventare ‘felice come un danese’. 
Con Tino Mantarro, giornalista e scrittore 

Martedì  13.08: Giro di  Doha    
Ad accogliervi ci saranno una magnifica rosa del deserto in forma di museo, il National Museum of Qatar, i mall e il lungomare, la sabbia e la sede di Al Jazeera. Dalla pesca delle perle all’estrazione del petrolio, la grande corsa di una delle città più ricche al mondo.  
Con Virginia Pietromarchi, giornalista 

Mercoledì 14.08: Disegnando la Via della Seta
Un viaggio nella storia e nella storia del viaggio, componendo una mappa emozionale della Via della Seta, tra castelli e minareti, laghi e deserti. Passando in rassegna stazioni e mercati, popoli e culture, sulla rotta commerciale più battuta di sempre.
Con Luigi Farrauto, viaggiatore e cartografo 
      
Giovedì  15.08: Le distanze della Svizzera 
L’una vanta 40 musei e un inventario di esempi di architettura contemporanea, un grande polo farmaceutico e una gente di confine. L’altra il lago,  il ponte di legno, il KKL, il festival di Toscanini e la storia dei mercenari. Basilea e Lucerna, due anime per un paese.
Con Anna Maria Giordano  

Venerdì 16.08: Lungo la Rotta di Enea 
Attraversò 5 paesi e ora la sua peregrinazione si candida a Itinerario Culturale Europeo. Dalla Troade a Lavinium, passando per Butrinto e Cartagine, su una nave che pesca nelle radici e nei destini dell’Europa. Alla fine del viaggio la conquista  del  ‘passaporto di Enea’.
Con Giovanni Cafiero, presidente dell’Associazione Rotta di Enea  

Lunedì  19.08: Jugo-bike, pedalando nei Balcani            
Locande e campanili, cascate e villaggi rurali, ponti di pietra e chioschi di frutta, campi di grano e cimiteri turchi: un viaggio antico e lento in Bosnia, Croazia e Serbia. Tra suoni e memorie della storia recente, raccolti su un’unica e immaginaria riga di asfalto.
Con Lorenzo Gambetta, scrittore di viaggi
  
Martedì  20.08: Islanda,  l’isola pianeta
Come stare sulla luna, tra colate laviche e cascate, lagune e ghiacciai. Con la terra che bolle sotto i piedi, il viola delle piante di lupino e il becco rosso dei pulcinella di mare. Da luoghi dai nomi impronunciabili la promessa di essere trasportati molto lontano.
Con Anna Maria Giordano e Roberta Petrillo, docente universitaria

Mercoledì  21.08: Eritrea e Etiopia, viaggio nella storia  
Dall’altopiano che le unisce al Mar Rosso, dalla Dancalia ad Addis Abeba, dal Lago Tana ad Asmara, da Lalibela a Massaua, tra parchi e cascate, porti e monasteri in mezzo all’acqua. Un confine aperto dopo decenni  e i segni della nostra impresa coloniale.
Con Antonio Politano, fotogiornalista

Giovedì 22.08: Tra  i  tesori della  Macedonia greca 
Dalla tomba di Filippo II ai monasteri del Monte Athos, dal lago che a Prespa unisce Albania, Grecia e Macedonia del Nord alla penisola di Kastoria, dal Castello di Salonicco a ai campi di peperoni rossi e fagioli giganti: viaggio nel profondo nord della Grecia.
Con Anna Maria Giordano

Venerdì  23.08: Danzica,  dove cadde il primo muro  
Dalla Porta Verde alla Via Lunga, dalle spiagge sul Baltico ai cantieri navali di Solidarnosc, passando per la casa di  Arthur Schopenhauer e i luoghi preferiti  di Gunter Grass. Nella luce color dell’ambra in questa città trent’anni fa cadeva il primo muro.   
Con Roberto Polce, scrittore e traduttore