Rai.it
Rai Storia

I diari della Grande Guerra

La ribellione

(none)
La guerra stessa diventa il nemico. I soldati sono stanchi di sacrificare la propria vita per qualcosa che non ha senso. Nell’estate e nell’autunno 1917 si scatena una rivolta che coinvolge quasi tutti i partecipanti alla guerra. Gli uomini si oppongono alle pessime condizioni di vita e al sacrificio privo di senso al quale la guerra li costringe. A maggio, le fabbriche di armi in Inghilterra e Francia sono oggetto di un’ondata di scioperi. Operai britannici fondano consigli di fabbrica, seguendo il modello comunista. In Germania gli operai scendono in piazza. Nella città di Wilhelmshaven i marinai della Marina tedesca si oppongono al comando, e in Russia centinaia di migliaia di persone vanno sulle barricate per protestare contro la miseria. La ribellione è al centro dell’appuntamento con “I diari della grande guerra” in onda mercoledì 7 agosto alle 22.00 su Rai Storia.