Rai.it
Rai 5

Ghiaccio bollente

Playback ovvero Il caso Malien

(none)

Un incrocio tra fiction, rock e documentario. Roberto Giglio firma il mockumentary “Playback ovvero Il caso Malien” per ricostruire in stile documentaristico-factual, le vicende di un mitico autore, Alberto Malien, che in realtà non esiste. Protagonista del documentario, che Rai Cultura propone martedì 13 agosto alle 22.50 su Rai5, è un cantautore romano, alle prese con le difficoltà legate alla realizzazione di un nuovo disco, che viene a sapere da un giornalista che le canzoni d'amore italiane più famose potrebbero non essere di chi le ha firmate, ma di un genio, tale Alberto Malien, di cui da anni non si sa più nulla. Incuriosito dalla notizia bizzarra, il cantautore sospende momentaneamente il suo lavoro, per avviare una propria indagine sul caso. I contributi e le insperate testimonianze di personaggi celebri – tra cui Renzo Arbore, Patty Pravo, Daniele Silvestri e Giancarlo Magalli – diventeranno fondamentali per la ricostruzione dei fatti, e per una riflessione sul valore della musica, oggi, e dell'arte in genere.