Rai.it
Rai Storia

Documentari d'Autore

Sacro GRA

(none)
Quando iniziò la costruzione del Grande Raccordo Anulare nel 1948, il tracciato di 70 km era in piena campagna, lontano dal centro di Roma. Da allora la città è diventata dieci volte più grande: il GRA è stato sommerso dalle ondate disordinate della trasformazione urbana. Percorrendo il GRA, si colgono dei frammenti della Roma contemporanea. Una solitaria torre medievale affiancata dagli enormi blocchi compatti di edilizia popolare. Un immenso centro commerciale che riempie una valle bucolica dell'Agro romano. Un pezzo maestoso di acquedotto romano annidato tra i rovi, confinante con un campo rom dalle baracche di legno, plastica e lamiera. Il documentario “Sacro GRA”, diretto da Gianfranco Rosi, in onda per il ciclo “Documentari d’autore” sabato 10 agosto alle 22.40 su Rai Storia, affronta le trasformazioni dell'identità contemporanea di Roma dando la parola ai suoi abitanti disseminati nei diversi quartieri intorno al GRA.