Rai.it
Rai 5

Di là dal fiume e tra gli alberi

Il cammino di Santa Barbara

(none)
La zona mineraria del Sulcis, in Sardegna, nota per le sue miniere, è la terra più povera d’Italia. Lo racconta il doc “Il cammino di Santa Barbara” di Lucrezia Lo Bianco, in onda lunedì 5 agosto alle 20.20, per la serie di Rai Cultura “Di là dal fiume e tra gli alberi”. Il Sulcis, Maurreddìa in sardo, è anche un territorio di grande bellezza che pochi conoscono. Si estende nella porzione sud-occidentale dell’isola, nella regione che prende il nome dall’antica città punica di Sulki o Sulci, oggi Sant’Antioco. Da qualche anno a questa parte il Cammino di Santa Barbara, che attraversa il Sulcis, è entrato a far parte dell’Atlante Digitale dei Cammini d’Italia. È un percorso che segue gli antichi sentieri minerari, le strade utilizzate dai minatori per andare a lavorare, le vecchie mulattiere, le ferrovie ormai dismesse costruite per il trasporto dei materiali grezzi. E nel farlo attraversa scogliere e montagne, siti archeologici e spiagge, promontori e boschi secolari. E siccome il territorio è tanto vario, altrettanto vari sono i suoi abitanti: minatori, certo, ma anche scrittori, musicisti, ricamatori, coltellinai, maestri, pescatori, fotografi e naturalmente camminatori. Armati di zaino, scarponi e macchina fotografica, siamo andati a cercarli per raccontare quel Sulcis che forse nessuno si immagina.