Rai.it
Rai 5

Di là dal fiume e tra gli alberi

Il porto di Rimini

(none)
C’è una vita notturna a Rimini che non ha niente a che vedere con i locali, le discoteche, i "vitelloni". È la Rimini marittima, quella che vive nel cuore della notte nel suo porto. Una flotta di decine e decine di pescherecci, con i suoi equipaggi, le cassette piene di pesce fresco, bellissimo, ancora guizzante e vivo che una volta sbarcato a terra, prima ancora dell’alba, viene battuto in una moderna e tecnologica asta, dove si assiepano i compratori, un altro popolo della notte che non ti aspetteresti. È il racconto al centro del doc di Gianfranco Anzini per la serie “Di là dal fiume e tra gli alberi”, in onda lunedì 12 agosto alle 20.20 su Rai5. Una volta imboccato questo percorso che parte dal porto, l’itinerario che segue attraversa una Rimini diversa e inaspettata, città di un cinema che non è solo quello di Fellini, di un dialetto che non è solo romagnolo, di un grattacielo faro della modernità dal quale si può arrivare a vedere l’incredibile, ovvero gli alpini in marcia sul lungomare oppure le vette lontanissime del Tibet.