Rai.it
Rai Storia

Apocalypse La seconda guerra mondiale

L'azzardo di Hitler

(none)

Dall’ascesa al potere di Hitler fino alla morte di Mussolini: i principali eventi della Seconda Guerra Mondiale sono i protagonisti della serie “Apocalypse – La Seconda Guerra Mondiale”, in onda da martedì 13 agosto alle 21.10 su Rai Storia. Nel primo appuntamento, obiettivo sull'anno 1941, con la “Guerra Lampo” di Hitler in Russia attraverso l'operazione “Barbarossa”. In primo piano, in particolare, le nuove tecniche belliche e le strategie militari. La serie, nelle intenzioni degli autori, si propone di essere portatrice di un messaggio di speranza e di pace per le nuove generazioni: “Se vuoi la pace, conosci la guerra”, ha dichiarato Gaston Bouthoul, il sociologo che ha guidato il team di esperti che ha lavorato alla produzione di France 2. “Apocalypse”, inoltre, è la prima serie storica basata su materiale d’archivio convertito in HD e a colori: un elemento essenziale, secondo la regista Isabelle Clarke, “per coinvolgere i giovani”. La trasformazione del materiale in alta definizione è stata possibile col restauro di pellicole in 35 e 16 mm, che hanno subito una “mise en couleurs” fedele dal punto di vista storico. Rimangono in bianco e nero solo i documenti relativi alla Shoah.