Rai.it
Rai

Ascolti tv venerdì 7 giugno

"Buon compleanno Pippo" stravince prima serata; a reti Rai prime time, seconda serata e 24 ore

Grande successo ieri per “Buon compleanno… Pippo”, l’omaggio di Rai1 al maestro Baudo, che si è aggiudicato la prima serata. Lo show, con tanti ospiti e artisti italiani, per festeggiare i suoi due compleanni (ottantatré di età e sessanta di televisione) ha sfiorato il 23 per cento di share con 4 milioni 201 mila spettatori. L’evento ha ottenuto un primato anche sui social: con oltre 91 mila interazioni, #BuonCompleannoPippo è stato il programma tv più commentato dell’intera giornata.
Su Rai2 bene il film “Ossessione omicida”, per il ciclo “Nel segno del Giallo”, che ha ottenuto 1 milione 43 mila spettatori e il 5 di share, mentre su Rai3 la pellicola “Smetto quando voglio” ha totalizzato 840 mila spettatori e il 4.1 di share. 

Nel preserale di Rai1, bene “Reazione a Catena”, con Marco Liorni, seguito da 3 milioni 101 mila spettatori con il 21.4 di share, mentre in terza serata “Tv7”, l’approfondimento curato dal Tg1, ha realizzato l’11.9 di share con 930 mila spettatori. Molto bene il daytime della rete ammiraglia con “Storie Italiane” che, nella prima parte ha ottenuto il 19 di share e 786 mila spettatori, mentre nel pomeriggio la “Vita in Diretta” è stata vista da 1 milione 410 mila spettatori (15.9 di share).

Su Rai2 in grande evidenza i quarti di finale dei Mondiali di Calcio Under 20: il match tra Italia e Mali ha conquistato il 6.4 di share e 880 mila spettatori (saliti a 1 milione 25 mila nel secondo tempo dell’incontro). Molto bene in access prime time su Rai3 "Che ci faccio qui", il viaggio di Domenico Iannacone attraverso storie di vita e di riscatto raccontate con reportage e interviste, che ha totalizzato il 4.9 di share e 893 mila spettatori. 
Complessivamente il gruppo Rai si è aggiudicato la prima serata con il 36 di share e 7 milioni 350 mila spettatori; l’intera giornata con il 35 di share e 3 milioni 48 mila spettatori e la seconda serata con il 33.9 di share e 3 milioni 618 mila spettatori.