Rai.it
Rai

Rai: Salone del Libro da record

Pienone di visitatori, più 40 per cento le vendite di Rai Libri

(none)
Una nuova location, al Padiglione Oval del Lingotto, inaugurata con un record: probabilmente mai tanto pubblico allo Stand Rai del Salone del Libro di Torino – di cui Rai è Main Media partner - per le presentazioni librarie, i momenti di dibattito e spettacolo di Radio3 e Radio1, quelli di intrattenimento firmati Rai Ragazzi e Radio Kids, le dimostrazioni di “Porte Aperte”, dei nuovi servizi di accessibilità e per Rai Play. Pubblico da tutto esaurito, in particolare, per gli incontri con gli autori di Rai Libri che fa registrare un record di vendite: “Puntare sugli eventi con alcuni dei nostri autori di punta si è rivelata una scelta, che il pubblico ha apprezzato in modo particolare” - dice con soddisfazione il direttore di Rai Libri Flavio Mucciante, che annuncia un più 40 per cento di copie vendute, durante il Salone, rispetto all’edizione dello scorso anno. “Gli incontri con Alberto Angela, Bruno Vespa, Andrea Delogu, Massimiliano Ossini e Cristoforo Gorno - aggiunge Mucciante - hanno ben rappresentato la linea editoriale della nuova Rai Libri, spaziando dalla divulgazione scientifica, alla storia, all’approfondimento giornalistico”. 
Discorso a parte per la presentazione di “Scritto a mano, pensato a piedi” di Vincenzo Mollica, “uno dei momenti - conclude il direttore di Rai Libri - più intensi e commoventi dell’intera manifestazione” con il celebre giornalista televisivo, che, tra un aforisma e l’altro e dopo la sorpresa dei videomessaggi da Fiorello e Vasco Rossi, ha salutato il pubblico, scherzando sulla sua malattia: “per me siete tutti giovanissimi e bellissimi... ho perso la vista ma non mi sono perso di vista”.
Grande successo anche per “Porte Aperte” che dal primo all’ultimo giorno ha ospitato moltissimi bambini e ragazzi per “giocare “a fare televisione, del corner a cura del Centro Ricerche di Torino per la presentazione delle ultime soluzioni di Inclusione e Accessibilità, e quello di RaiPlay dove sono state presentate le App e i contenuti digitali offerti dalla piattaforma.
Ma, oltre allo “spettacolo” offerto ai visitatori dell’Oval nello stand realizzato dal Centro di Produzione Tv di Torino e curato dalla direzione Comunicazione e Relazioni Esterne, Rai ha anche raccontato i cinque giorni del Salone del Libro 2019 nei servizi di Tg e Gr nazionali, di Rai News 24 e della Tgr Piemonte, oltre che in numerose trasmissioni tv e radio. In particolare, Speciale Milleunlibro di Rai1, Quante Storie e Che ci faccio qui di Rai3, Save The Date di Rai5, Zapping, Sciarada, Plot Machine di Radio1; Fahrenheit, L’idealista, La Lingua Batte di Radio3; Big Bang Live di Radio Kids; Albero Azzurro, La Posta Di Yoyo, Amico Libro di Rai Ragazzi. Al Salone del Libro di Torino, infine, Rai Movie ha dedicato - dal 2 aprile al 13 maggio - un lungo ciclo cinematografico sulla stretta relazione tra film e parola scritta.