Rai.it
Rai

Salone Libro: "Porte Aperte" all'Alternanza Scuola-Lavoro Rai

La presentazione dei progetti conclusivi con Federico Russo

Sono 107 accompagnati, da 13 tutor scolastici, e arrivano da Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Lazio, Lombardia, Molise, Piemonte, Sardegna, Sicilia, Toscana e Trentino Alto Adige: sono i ragazzi che hanno partecipato ai progetti Rai di alternanza Scuola-Lavoro, ospiti dello spazio Rai lunedì 13 maggio alle 12.00, per l’incontro presentato da Federico Ruffo e a cura di Rai Porte Aperte e Rai Academy. Sarà l’occasione per presentare i 14 progetti conclusivi su temi che vanno dalla mafia al bullismo, dalla disabilità all’immigrazione, dall’ambiente al turismo, dal folklore al territorio fino alla digitalizzazione della produzione televisiva. Temi che i ragazzi hanno affrontato in percorsi di formazione e orientamento che Rai – per il secondo anno consecutivo – ha offerto alle scuole per far conoscere da vicino il mondo della tv e consentire così ai ragazzi di testare sul campo le loro attitudini. Un vero e proprio banco di prova, quasi una tappa obbligata, utile ad orientare il percorso di studio, e la partecipazione delle classi è stata subordinata all’invio di un progetto sui temi della “Comunicazione e del giornalismo” o della “Produzione e Postproduzione televisiva”. La realizzazione dei progetti è stata possibile grazie alla collaborazione dei colleghi delle Testate giornalistiche Nazionali, della Testata Giornalistica Regionale, della Direzione Coordinamento Sedi e della Direzione Produzione TV.
Nell’ultimo anno gli studenti coinvolti complessivamente sono stati 306 di cui 246 per progetti in ambito di Comunicazione e Giornalismo e 60 per Progetti in ambito della Produzione e Post Produzione Televisiva, mentre nel biennio 2017-2019, Rai ha “incontrato” oltre 600 ragazzi per circa 27 mila ore di formazione.