Dario Laruffa

Corrispondente per i servizi giornalistici radiofonici e televisivi dagli Stati Uniti

Ruolo e responsabilità

Corrispondente per i servizi giornalistici radiofonici e televisivi dagli Stati Uniti

Compensi (€ lordi anno)

Retribuzione effettivamente percepita – anno 2018

225.960

Di cui:

Retribuzione fissa

190.749

Retribuzione accessoria

0

Retribuzione variabile

35.211

Esperienza

Nato nel 1956, è laureato in Sociologia, con una tesi in Economia Politica. Comincia a fare il giornalista nel 1976, in una radio privata. Molte collaborazioni alla carta stampata e, nel 1980, il concorso vinto per entrare in Rai. Assunto dal Gr1 nel 1982, redazione economica. Inviato speciale dal 1988, poi anche radio-telecronista e giornalista parlamentare.

Al Tg2 dal 1994. Conduttore del Tg2 dal 1995. Prima dell'edizione della notte poi delle 13 e, dal 2003 al 2017, delle 20.30 in prima serata.

Insegna e ha insegnato giornalismo radiofonico e giornalismo economico alla Luiss di Roma, e giornalismo economico alla Scuola di giornalismo di Perugia.

Ha seguito negli ultimi anni tutti i maggiori eventi di politica economica interna e internazionale, con frequenti utilizzi per la politica italiana ed estera. Negli anni, ha condotto centinaia di speciali ed edizioni straordinarie del Tg2.

Dal giugno 2000, nomina del Presidente Ciampi, e' Ufficiale della Repubblica per il lavoro svolto seguendo i fatti che hanno portato all'euro, a partire da Maastricht.

Dal dicembre del 2013 è Commendatore della Repubblica, nomina del Presidente Napolitano.

Ha scritto alcuni libri, l'ultimo dei quali "Lo Spazio Tricolore" sul contributo della scienza e dell'industria italiane all'avventura della conquista dello spazio. Ha realizzato vari documentari di narrazione di realtà estere. Per uno di questi documentari (sulla Russia), ha vinto nel 2007 il Premio Saint Vincent per il giornalismo televisivo.

Dal settembre 2017 è corrispondente della Rai da New York e, dal dicembre dello stesso anno, è stato nominato Caporedattore.