Carlo Pasquale Paris

Corrispondente per i servizi radiofonici e televisivi dal Medio Oriente

Ruolo e responsabilità

Corrispondente per i servizi radiofonici e televisivi dal Medio Oriente

Compensi (€ lordi anno)

Retribuzione effettivamente percepita – anno 2018

240.000

Di cui:

Retribuzione fissa

221.180

Retribuzione accessoria

2.854

Retribuzione variabile

15.966

Esperienza

Nato ad Avezzano (AQ) nel 1964, inizia il proprio percorso professionale e giornalistico a "La Repubblica" nel 1989, poi nel 1992 l'ingresso in Rai. La sua carriera giornalistica si è concentrata subito sullo sport. Si è occupato di calcio per il "Processo del Lunedì" e per la redazione sportiva. A partire dal 1994 ha raccontato numerose competizioni europee e mondiali da inviato, come Olimpiadi, Europei e Mondiali di Calcio, Coppa d'Africa, la Coppa America di Vela, nonché, nel 2005, il Giro d'Italia.

Per 15 anni telecronista da bordo campo per le partite della nazionale di calcio, per Champions League, Coppa Italia. Per 15 anni ha realizzato le interviste di tutti gli anticipi e posticipi di serie A per 90° minuto e Domenica Sportiva.

Per due stagioni ha curato e condotto la trasmissione "5 minuti di recupero" in onda la domenica sera dopo il Tg1, nel 2012 e diventato caporedattore di Rai Sport, e nel corso degli anni ha realizzato documentari sportivi e reportage che hanno vinto numerosi premi giornalistici, nazionali e internazionali (Premio Ilaria Alpi, Festival Internazionale del Cinema Sportivo di Milano e Palermo e altri ancora). Nel 2014, è diventato Direttore di Rai Sport. Da marzo 2017 è diventato corrispondente per i servizi giornalistici radiofonici e televisivi dal Medio Oriente, a Gerusalemme.