Auro Bulbarelli

Direttore Rai Sport

Ruolo e responsabilità

Direttore Rai Sport

Compensi (€ lordi anno)

Retribuzione effettivamente percepita – anno 2018

inferiore a 200.000

Esperienza

Nato a Mantova nel 1970, ha iniziato la sua carriera alla Gazzetta di Mantova, per poi proseguire alla Gazzetta dello Sport e nella catena editoriale Finegil.

Assunto alla Rai, redazione regionale della Lombardia, alla fine del 1991, si è occupato di cronaca nera, giudiziaria e di sport a livello regionale.

Trasferito alla redazione di Milano della Testata Giornalistica Sportiva nel 1995, ha raccontato tante discipline sportive, dal calcio, alla Formula 1, ma soprattutto il ciclismo.

Per oltre un decennio ha seguito il grande ciclismo come inviato e telecronista, dalle classiche, il Giro d'Italia, il Tour de France, il Giro di Spagna, i Campionati del Mondo, alle gare olimpiche di ciclismo su strada.

Ad ottobre 2009 la sua ultima telecronaca per il Giro di Lombardia, prima della nomina a Vicedirettore di Rai Sport.

A dicembre 2018 è stato nominato Direttore di Rai Sport.