Rai Movie

Pier Paolo PASOLINI - 5 marzo 1922

Sabato 5 marzo: nel centenario della nascita, tre film diretti da Pier Paolo Pasolini, a partire dalle 22.45

di Redazione Rai Movie04 marzo 2022 ore 19:46

Rai Movie dedica sabato 5 marzo, in occasione dei cent’anni dalla nascita, un importante omaggio alla figura di Pier Paolo Pasolini.

Poeta, scrittore, regista (ma anche pittore, saggista e giornalista), Pasolini fu osservatore critico e appassionato dei cambiamenti nella società italiana dal secondo dopoguerra sino alla metà degli anni Settanta e resta tutt’ora una figura centrale ed emblematica del XX secolo.

Il canale 24 del digitale terrestre propone una serata dedicata alla cosiddetta “Trilogia della vita” partendo alle 22.45 con Il Decameron.

Il film è una reinvenzione di alcune novelle del Boccaccio che il regista e sceneggiatore ambienta a Napoli, accentuando le caratteristiche plebee e furfantesche dei loro personaggi e colorendone le sfrenatezze sessuali. Orso d'argento al Festival di Berlino nel 1971.

 

A seguire alle 00.30 I racconti di Canterbury.  Pasolini riduce per lo schermo le famose raccolte di novelle del Trecento. Di scena l'Inghilterra di Geoffrey Chaucer con i suoi pellegrini sulla via dell'abbazia di Canterbury per onorare la tomba di San Thomas Beckett. I racconti che narrano, per ingannare la noia del viaggio, sono ora drammatici, ora farseschi, ora teneri, ora grossolani. Orso d'oro al Festival di Berlino nel 1972.

 

A chiudere la serata Il fiore delle Mille e una notte. La versione pasoliniana della saga quattrocentesca delle Mille e una Notte è un intreccio di storie, narrazioni e racconti sull’amore in tutte le sue forme. Premio Grand Prix Speciale della Giuria al Festival di Cannes nel 1974.

 

Questa trilogia per Pasolini significava la ricerca, in un passato idealizzato, di quel vitalismo ancestrale e di quella sincerità umana dei quali, nell’era del consumismo post-boom, percepiva l’imminente estinzione.

Altre news