Rai Ragazzi per la Giornata della Memoria

Lunedì 27 gennaio 2020 con La stella di Andra e Tati e Snap

di Antonio Ranalli22 gennaio 2020 ore 11:09
In occasione della “Giornata della Memoria” lunedì 27 gennaio, alle ore 13:45 e 18, Rai Gulp propone lo speciale in animazione “La stella di Andra e Tati”, che racconta la storia vera delle sorelle Alessandra e Tatiana Bucci sopravvissute al campo di sterminio di Auschwitz. Un film di 26 minuti diretto da Rosalba Vitellaro e Alessandro Belli con i disegni di Annalisa Corsi, prodotto dalla Rai e Larcadarte, in collaborazione con il Ministero dell’Istruzione.

Miglior film d’animazione 2019 al Festival canadese di Banff, selezionato e premiato in Festival e Rassegne in tutto il mondo, “La Stella di Andra e Tati” è il primo film d’animazione rivolto ai ragazzi che racconta con emozione e poesia l’orrore delle leggi razziste e delle persecuzioni nazifasciste verso gli ebrei.
Le piccole Andra e Tati avevano 4 e 6 anni quando il 29 marzo 1944 da Fiume, dove vivevano, vennero deportate dai nazisti ad Auschwitz-Birkenau insieme a madre, nonna, zia e cuginetto. L’incoscienza dell’età e la simpatia di una guardiana del blocco del lager furono gli elementi determinanti per la loro salvezza, un destino rarissimo che ci consente ancora oggi di ascoltare la loro voce e i loro ricordi.

Ad Auschwitz, su oltre duecentomila bambini deportati, poco meno di cinquanta sopravvissero.  Andra e Tati furono liberate il 27 gennaio 1945, quando i nazisti abbandonarono il campo di fronte all’avanzata sovietica. Il 27 gennaio è diventato, dal 2001 in Italia e dal 2005 nel mondo, il giorno della memoria della Shoah.
Inoltre, anche quest'anno. la striscia quotidiana "Snap", in onda lunedì 27 gennaio su Rai Gulp alle 8.25, 14:35 e 17:55, ricorderà la Giornata della Memoria. Saranno i ragazzi stessi, un gruppo di adolescenti del Liceo Mamiani di Roma, a raccontare ai "colleghi" più giovani l'esperienza fatta durante un viaggio al campo di Auschwitz. Il racconto sarà, come nello stile di Snap, corredato da immagini di film e cartoni animati in tema, oltre che dalle riprese effettuate sul posto. I più grandi prenderanno per mano i più giovani per condurli in un breve viaggio nella memoria. Per non dimenticare, mai.


 

Altre news