PROVVIDENZA

Provvidenza è una giovane ragazza che vive isolata dagli altri, a causa della violenza psicologica del padre, un uomo siciliano violento, vecchio stampo, autoritario. Per lui e per la società di allora le donne hanno il dovere di restare in casa e di occuparsi solo di attività domestiche, senza avere contatti con il mondo esterno. La ragazza vive nel terrore perché lei soltanto sa della tragica fine di sua madre, vittima di femminicidio.

Torna su